sabato 03 dicembre | 11:21
pubblicato il 06/mag/2014 11:33

Calcio: Lanzillotta, ok Renzi ma club si facciano carico di costi comuni

Calcio: Lanzillotta, ok Renzi ma club si facciano carico di costi comuni

(ASCA) - Roma, 6 mag 2014 - ''E' molto positivo che Renzi abbia fatto propria la proposta di responsabilizzare le societa' di calcio anche sul piano dei costi che lo Stato sostiene per garantire la sicurezza degli stadi''. E' quanto afferma Linda Lanzillotta, vicepresidente del Senato, che ieri aveva parlato della necessita' di una ''spending review anche per il calcio'' affidando ''la gestione completa degli impianti alle societa'''. ''Credo che, nella stessa logica - prosegue l'esponente di Scelta Civica - i club dovranno farsi carico dei costi che sostengono ogni domenica i comuni pagando straordinari ai vigili urbani, per la raccolta dei rifiuti e per i trasporti eccezionali dedicati ai tifosi che vanno a vedere le partite.

Anche su questo tema - conclude Lanzillotta - mi auguro che si decida in fretta, secondo il ritmo impresso alla politica dal premier. Forse i soldi cosi' risparmiati potrebbero essere subito utilizzati per rafforzare le coperture degli 80 euro del dl Irpef''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari