martedì 28 febbraio | 18:05
pubblicato il 05/mag/2014 18:39

Calcio: Berlusconi, Stato ostaggio capi ultra'? Non e' bello spettacolo

Calcio: Berlusconi, Stato ostaggio capi ultra'? Non e' bello spettacolo

+++L'ex premier: ''Distinguere tra delinquenti e tifosi appassionati''+++. (ASCA) - Roma, 5 mag 2014 - ''Lo Stato in ostaggio dei capi ultra'? Si', non e' stata una buona cosa, non e' stato un bello spettacolo certamente. Pero', siccome tutti hanno fatto gia' commenti a iosa, mi lasci dire una cosa che non ho ritrovato su nessun giornale. Quando si parla di ultra', bisogna distinguere, perche' ci sono i delinquenti e ci sono gli ultra'. Gli ultra' sono tifosi, appassionati, con degli ideali, che vedono negli atleti in campo quasi la personificazione di se stessi. Bisogna parlare di delinquenti...''. E' il commento del presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, sui fatti avvenuti durante la finale di Coppa Italia, nell'intervista rilasciata al Tg4, in onda questa sera, nel corso dell'edizione delle ore 18.55.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
L.elettorale
Finocchiaro:indispensabile nuova legge elettorale maggioritaria
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Pd
Orlando: non si può ridurre scissione Pd a manovra di D'Alema
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech