domenica 04 dicembre | 03:21
pubblicato il 07/mag/2012 17:20

Calcio/ Berlusconi: Il Milan ha gettato il campionato al vento

La Juventus si è meritata la vittoria

Calcio/ Berlusconi: Il Milan ha gettato il campionato al vento

Mosca, 7 mag. (askanews) - "Abbiamo perso il Campionato perché siamo stati noi a gettarlo al vento". Così Silvio Berlusconi, nelle vesti di presidente del Milan, ha commentato, da Mosca, il risultato dei rossoneri che hanno ceduto all'Inter nel derby e lo scudetto riconquistato dai bianconeri. "La Juve se lo è meritato - ha detto Berlusconi- per la perseveranza, l'imbattibilità, per il gioco che ha dimostrato: Complimenti veramente sentiti". Poi, mentre lasciava l'hotel Ritz per raggiungere l'amico Vladimir Putin a un ricevimento pomeridiano al Cremlino, Berlusconi ha aggiunto: "Spero che torneremo a vincere, sono tornato a fare il presidente per questo. Il Milan continuerà in questa sua missione di essere protagonista". Infine ha difeso il tecnico rossonero, Massimiliano Allegri, che per la prima volta incontra un momento veramente difficile sulla panchina del Diavolo: "Allegri ha un contratto di due anni non vedo perché debbano esserci tutte queste discussioni al riguardo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari