mercoledì 18 gennaio | 18:01
pubblicato il 12/mar/2014 18:31

Calabria/Ambiente: Realacci, tagliare abeti secolari e' delitto

(ASCA) - Catanzaro, 12 mar 2014 - ''Durante un confronto nel corso della trasmissione Start su Radio Uno, il Sindaco di Serra San Bruno, Bruno Rosi, ha assicurato che l'Abete Bianco piu' grande d'Europa non e' a rischio taglio. Prendiamo per buone le sue parole. Resta l'invito alle autorita' nazionali e locali, ribadito anche dall'interrogazione sul caso di cui sono primo firmatario, sottoscritta anche dai colleghi Bray e Censore e pubblicata oggi sul sito della Camera, a vigilare sulla vicenda degli oltre 2.600 alberi da tagliare del bosco Archiforo che il Comune di Serra San Bruno avrebbe messo in vendita e a garantire maggiori tutele a specie arboree di cosi' grande pregio. Abbattere abeti di tale portata sarebbe come fare calce con le pietre del Colosseo''. Lo ha dichiarato Ermete Realacci, presidente della VIII Commissione Ambiente della Camera, che torna sulla vicenda del rischio taglio degli alberi monumentali calabresi.

red/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Pd
Renzi a Napoli e Scampia: lontano da flash, vicino a difficoltà
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Alla Luiss il primo corso di alimentazione sostenibile
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina