martedì 21 febbraio | 16:15
pubblicato il 20/ago/2014 09:36

Cacciari: il Papa abbandona l'idea di "guerra giusta" di Wojtyla

"Io dal Papa mi aspetto qualcosa di piu', valori assoluti" (ASCA) - Roma, 20 ago 2014 - Parlando di liceita' a fermare, anche militarmente, gli jihadisti dell'Is in Iraq, Papa Francesco "ha abbandonato completamente l'idea cattolica di 'guerra giusta'", secondo Massimo Cacciari: "Quando io stablisco che la guerra deve essere fondata sul diritto internazionale, il cui organo effettivo e' rappresentato dalle Nazioni Unite, non ha piu' senso parlare di 'guerra giusta'. La categoria di giusto non ha a che fare con il diritto positivo".

Il filosofo, ex sindaco di Venezia, afferma in un'intervista a Repubblica: "La posizione di Francesco e' fragilissima. La sua e' una posizione che potrebbe sostenere un Renzi o una Merkel. Se mi permette, io dal Papa mi aspetto qualcosa di piu', ossia che mi dica che bisogna intervenire sulla base di valori considerati assoluti. Un grande Papa medievale, se ci fosse un eccidio di cristiani come quello in atto, tenderebbe alla crociata. Per fortuna l'attuale papa non lo e'. Francesco ragiona in termini realistici. Pero' pone alla Chiesa un problema teologico". Anche Wojtyla sostenne l'intervento militare a Sarajevo: "Ma la sua - afferma Cacciari - era ancora un'idea tradizionale di 'guerra giusta'. Wojtyla e' stato l'ultimo grande Papa medievale, che ha chiuso un secolo straordinario. La sua storia appartiene alle tragedie del Novecento. E' stato il Papa che ha sfidato l'impero comunista. Francesco e' il Papa gesuita che percepisce con grande realismo il tramoto dell'Occidente. E teme che il conflitto iracheno possa rendere difficile l'evangelizzazione soprattutto in quelle zone". In questo senso, secondo il filosofo, "la Chiesa cattolica conlfuisce sulle posizioni del diritto positivo che sono proprie dei laici. E non e' un caso che a compiere questo passaggio sia un papa gesuita: e' la posizione di chi vuole contare - secondo la tradizione di quell'ordine - sul piano politico dell'immanenza".

Ska

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Guerini: scissione Pd? Credo nei miracoli. Ci stiamo lavorando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia