sabato 25 febbraio | 21:30
pubblicato il 12/nov/2014 14:41

Brunetta: tecnici Camera bocciano manovra, mancano coperture

"Renzi eviti reazioni sconsiderate come a maggio,presti ascolto"

Brunetta: tecnici Camera bocciano manovra, mancano coperture

Roma, 12 nov. (askanews) - "La legge di stabiltà è stata bocciata da servizio bilancio della Camera: non ci sono coperture. Chissà se Matteo Renzi reagirà ai rilievi del Servizio Bilancio della Camera sulla Legge di stabilità con la stessa stizza e arroganza con cui ha reagito il 2 maggio scorso ai rilievi del servizio bilancio del Senato sul decreto degli 80 euro". Lo ha affermato in una dichiarazione il presidente dei deputati di Forza Italia Renato Brunetta.

"Le anomalie tecniche riscontrate - ha sottolineato il capogruppo Fi- vertono sugli stessi temi della scorsa primavera, a dimostrazione che il governo non impara dagli errori, ma li ripete. Bonus 80 euro, taglio dell'Irap, gettito derivante dalla lotta all'evasione fiscale le principali voci contestate. Il problema: le coperture. Non ci sono. Non è una novità. Quello che preoccupa è che il governo, pur consapevole della mancanza di risorse per attuare le misure presentate all'opinione pubblica, proceda incurante non solo delle critiche che gli vengono rivolte, ma anche degli effetti nefasti che queste mancate coperture avranno sull'economia e sui conti pubblici italiani".

"Tra il 2016 e il 2018, per esempio, gli automatismi della clausole di salvaguardia contenute nella Legge di stabilità di Matteo Renzi, porteranno a un aumento cumulato della pressione fiscale di 51,6 miliardi, pari a oltre 3 punti di Pil. Insopportabili per un paese già allo stremo. Ricordiamo, infine, al presidente del Consiglio, prima di sue eventuali reazioni sconsiderate quali quelle dello scorso maggio - ha concluso Brunetta- che il Servizio bilancio della Camera è organismo indipendente preposto alla verifica delle coperture finanziarie di qualsiasi provvedimento legislativo, al fine di garantire il rispetto dell'articolo 81 della Costituzione italiana, inerente il pareggio di bilancio. Ci auguriamo che lo degni della dovuta attenzione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech