venerdì 24 febbraio | 00:51
pubblicato il 05/feb/2015 11:18

Brunetta: Renzi sleale, rivedremo posizione su Italicum

"Premier ha rotto, in tutti i sensi"

Brunetta: Renzi sleale, rivedremo posizione su Italicum

Roma, 5 feb. (askanews) - "Ha rotto Renzi, in tutti i sensi. Noi ci limitiamo a prendere atto della slealtà del premier. Il Presidente era implicitamente dentro l'accordo istituzionale sulle riforme e si trattava di un fondatore del Pd (Giuliano Amato, ndr). Ma Renzi ha preferito privilegiare l'unità del suo partito all'accordo su un nome largamente condiviso seguendo una logica da sbruffone egoista e bulimico di potere. E queste cose si pagano". Lo afferma il presidente dei deputati di Forza Italia, Renato Brunetta, in un'intervista a Repubblica.

Sulle riforme, ha chiarito Brunetta, "siamo in una fase di transizione tra un sistema bicamerale e uno monocamerale con un premier dai poteri rafforzati. All'interno di questo passaggio il Presidente della Repubblica doveva essere una figura di garanzia. La scelta di Renzi invece - sottolinea Brunetta - cambia la natura dei sì che avevamo detto".

Quanto all'Italicum, "alla luce di quanto successo rivedremo tutte le nostre decisioni. Ora i nostri giudizi possono cambiare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech