martedì 06 dicembre | 15:28
pubblicato il 31/ago/2016 13:32

Brunetta: Parisi? Unico federatore centrodestra rimane Berlusconi

"Fi ha perso consensi solo per aver ceduto a compromesso Monti"

Brunetta: Parisi? Unico federatore centrodestra rimane Berlusconi

Roma, 31 ago. (askanews) - "L'unico federatore del centrodestra era e rimane Berlusconi. Nessuno può farlo per interposta persona. Per dieci anni su venti, il leader di Forza Italia ha governato questo Paese sulla base di uno schema preciso: un centrodestra unito e di governo che ha realizzato più di quaranta riforme". Così Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, in un'intervista a "Il Mattino", parlando del ruolo di Stefano Parisi.

"L'unica ragione per cui Forza Italia ha perduto consensi - aggiunge - è stata quella di aver ceduto al compromesso che portò al governo Monti sotto il ricatto dello spread, dei poteri forti e della finanza internazionale nel novembre del 2011. A Onna, dopo il terremoto, Berlusconi veleggiava al massimo dei consensi ma per senso di responsabilità si fece da parte poco tempo dopo incalzato dal pressing di Napolitano e della Merkel. Io e Matteoli fummo gli unici a consigliarli di presentarsi alle due Camere e chiedere la fiducia. Se non l'avesse ottenuta, gli dicemmo, avrebbe dovuto indire nuove elezioni. Le avremmo vinte di certo. Fu lo spirito di sacrificio, a fare del male a Forza Italia. Il grande errore è stato appoggiare Monti".

"È tutto legato a quel novembre del 2011. Da lì vennero -osserva Brunetta - altri due grandi errori come le larghe intese con Letta dopo la quasi vittoria del 2013 e il patto del Nazareno. Renzi lo infranse 17 volte, prima che perdessimo definitivamente la pazienza sulla questione Mattarella". E quindi meglio Salvini che vuole uscire dall'Europa e passare le ruspe su ciò che non gli piace? "La federazione rimane di centro-destra. Lo sa anche Salvini: con il destra-centro non si va da nessuna parte", sottolinea Brunetta.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Cina: vino batte riso per prima volta nella storia
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni