lunedì 05 dicembre | 19:29
pubblicato il 28/lug/2014 12:00

Brunetta: in arrivo lettera Bce a governo, ma non so se arriverà

Cita "fonti attendibili" ma poi:'Probabilmente non si farà nulla'

Brunetta: in arrivo lettera Bce a governo, ma non so se arriverà

Roma, 28 lug. (askanews) - In un editoriale pubblicato da "Il Giornale", Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera, avanza la possibilità che una lettera della Bce sulla situazione dei conti pubblici italiani e sulle misure da adottare sia inviata a breve al governo: "Fonti assolutamente attendibili parlano di una lettera in arrivo per il governo italiano", scrive in apertura del suo intervento, aggiungendo che la lettera "ci è stata anticipata", ed elencando poi quelli che dovrebbero esserne i contenuti. Per poi però concludere: "Le fonti che ci hanno dato queste anticipazioni sono assolutamente attendibili, come lo erano quelle di tre anni fa, ma non sappiamo se questa lettera arriverà davvero. Molto probabilmente il 5 agosto non arriverà nulla e tutto continuerà come prima. Peggio di prima". Brunetta elenca tuttavia dettagliatamente i contenuti della presunta lettera: una prima parte di confronto tra i dati del 2011 e quelli attuali, tutti in peggioramento, poi una "autocritica" della Bce sulla gestione della crisi e una accusa al "ruolo disastrosamente e perversamente egemone della Germania". Poi si passa alle indicazioni per l'Italia, a partire dall'emanazione dei decreti attuativi della delega fiscale, le misure per la crescita, fino addirittura alle riforme istituzionali: "La Bce consiglia di non perdere tempo con la riforma del Senato concentrandosi, invece, sull'elezione diretta del presidente della Repubblica". E si chiede: "Chissà se il governo di oggi, se mai arrivasse la lettera, sarà in grado di rispondere, in questa estate-autunno, in maniera tanto tempestiva come fece il governo Berlusconi 3 anni fa", conclude Brunetta. Salvo poi aggiungere: "Molto probabilmente non arriverà nulla. Peccato, ma non disperiamo che da qualche parte qualcuno questa lettera la scriva per davvero. E ce la invii. Prima che sia troppo tardi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari