venerdì 09 dicembre | 12:50
pubblicato il 17/mar/2012 17:56

Bossi: la vicenda Boni messa in piedi da un balordo - VideoDoc

Il leader della Lega: Monti è figlio delle banche

Bossi: la vicenda Boni messa in piedi da un balordo - VideoDoc

Vicenza (askanews) - Il caso Boni "sta diventando pesante grazie a voi giornalisti", "è messo in piedi da un balordo": nessuna spartizione tra Lega e Pdl, Umberto Bossi non ne ha mai avuto "sentore". Lo ha sottolineato proprio il leader della Lega, parlando dell'inchiesta che coinvolge il presidente del Consiglio regionale, Davide Boni, su presunte tangenti. Il placet dei mercati al governo Monti è dovuto al fatto che il premier è "figlio delle banche e dell'Europa fallita". Ne è convinto il leader della Lega Nord, Umberto Bossi, che lo ha sottolineato a margine del 'parlamento della Padania' che si riunisce a Sarego (Vi). Macché mercati - ha esordito il senatur - Monti è un po figlio delle banche e dell'Europa, quella ormai fallita. Monti è stato messo lì a fare il senatore a vita per fare il 'cattivo'. Noi non siamo disposti - ha concluso Bossi - ad accettare scelte sbagliate. Quindi noi faremo tutto quello che dobbiamo fare".

Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina