martedì 24 gennaio | 07:01
pubblicato il 25/gen/2016 18:10

Bonino: Rohani a Roma come promesso, ora si parli diritti umani

Nel 2013 l'allora ministra degli Esteri andò in visita a Teheran

Bonino: Rohani a Roma come promesso, ora si parli diritti umani

Roma, (askanews) - La visita in Italia del presidente iraniano è il "completamento di una promessa che ci aveva fatto e quindi mi fa piacere. Ho sempre pensato che l'apertura prudente che avevamo dato al presidente Rohani sia stata una cosa positiva. Certamente oggi tornare sulla scena internazionale è importante per loro, importante dal punto di vista economico, ma è anche importante aprire tutto il discorso sui diritti umani": lo afferma Emma Bonino, che nelle vesti di ministra degli Esteri del governo Letta fece visita ad Hassan Rohani a Teheran nel 2013.

I diritti umani - prosegue Bonino, a margine di un evento radicale a Roma - sono certamente "un processo, non sono un evento, ma su questo avevamo già fatto due seminari sulla pena di morte, io credo che su questo semplicemente non bisogna dismettere perché cooperare vuol dire cooperare su molti settori".

Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4