lunedì 16 gennaio | 16:54
pubblicato il 28/nov/2013 12:00

Bondi attacca Napolitano: siamo alla monarchia costituzionale

"Al Quirinale verifica su riforme, l.elettorale,economia,Pompei"

Bondi attacca Napolitano: siamo alla monarchia costituzionale

Roma, 28 nov. (askanews) - Nuovo attacco all'indirizzo del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano dall'ex ministro di Forza Italia Sandro Bondi che fu il primo a proporre la rielezione di Napolitano al Colle e a sostenerla con forza. "Da una repubblica parlamentare siamo passati senza saperlo ad una repubblica presidenziale e domani, come l'ottimo Crozza ha intuito, ad una monarchia costituzionale", ha messo nero su bianco Bondi in una dichiarazione. "Oggi il Quirinale -ha argomentato Bondi- rende noto di aver avviato una verifica sulle riforme con i ministri Quagliariello e Franceschini. Domani probabile che Napolitano esamini con Saccomanni i provvedimenti economici del governo. Dopodomani convochera ne sono certo il ministro Bray per esprimere la sua via preoccupazione per i crolli occultati di Pompei".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow