lunedì 16 gennaio | 16:43
pubblicato il 28/ott/2013 16:28

Bolzano/provinciali: Vendola, risposta in Alto Adige siamo noi

Bolzano/provinciali: Vendola, risposta in Alto Adige siamo noi

(ASCA) - Roma, 28 ott - ''Un grazie di cuore a tutte e a tutti coloro che con loro prezioso e faticoso impegno hanno contribuito al bel risultato di lista Verdi-Sel in Alto Adige. Per la situazione politica e istituzionale dell'Alto Adige ora e' fondamentale una forza politica, ecosociale ed interetnica come quella rappresentata dalla lista Verdi - Sel, per rispondere con coraggio alla crescita delle forze estremiste della destra, e per fare una riforma partecipata dell'autonomia che ridia fiducia ai cittadini, e riaffermi il primato dell'interesse pubblico nella gestione delle Istituzioni''. Lo scrive su Twitter Nichi Vendola, presidente di Sinistra Ecologia Liberta', commentando il voto amministrativo in Alto Adige, ''dove la lista Verdi-Sel diventa la terza forza politica dopo Svp, Die Freiheitlichen con 25mila voti e raggiunge l' 8,7% , il +3,5% rispetto alle elezioni del febbraio scorso. (Il Pd al 6,7 , rispetto alle politiche del febbraio scorso -2,75)''.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow