giovedì 08 dicembre | 00:15
pubblicato il 01/ago/2013 14:47

Bolzano: Durnwalder da Delrio per preparare visita Letta il 5 agosto

Bolzano: Durnwalder da Delrio per preparare visita Letta il 5 agosto

(ASCA) - Bolzano, 1 ago - E' durato oltre due ore l'incontro a Roma del presidente della provincia autonoma di Bolzano, Luis Durnwalder, e il suo vice, Richard Theiner, con il ministro degli Affari regionali, Graziano Delrio, ''organizzato in previsione della visita a Bolzano del premier Enrico Letta, visita attesa - situazione politica nazionale permettendo - per lunedi' 5 agosto''.

Lo comunica una nota della provincia precisando che il colloquio e' servito per gettare le basi della firma di un accordo con il premier e definire quindi i passi avanti su alcune questioni ancora in sospeso tra Roma e Bolzano, a cominciare dal patto di stabilita' che blocca le risorse provinciali e dall'aggiornamento dell'Accordo di Milano sul futuro finanziamento dell'autonomia.

''Puntiamo a gestire direttamente i tributi locali, ad esempio l'Imu, considerato che le condizioni in Alto Adige sono diverse rispetto ad altre Regioni'', ha detto Durnwalder a fine incontro palesando l'obiettivo di affidare ai comuni l'intero gettito. Al governo viene chiesto inoltre il ripristino di competenze in capo alla provincia - in particolare urbanistica e commercio - fortemente penalizzate dai provvedimenti del precedente esecutivo. A Roma si e' poi discusso anche di una possibile soluzione a breve - che sia condivisa dalla Lombardia - della questione del riassetto organizzativo e gestionale del parco nazionale dello Stelvio.

Al ministro Delrio Durnwalder ha ricordato la necessita' di un rapido insediamento delle Commissioni dei 6 e dei 12.

Si e' parlato anche della nuova regolamentazione sulla toponomastica in Alto Adige, sulla quale pende un'impugnativa davanti alla Corte costituzionale: si tratta di elaborare una norma di attuazione in accordo tra Roma e Bolzano sulla base dei criteri individuati a suo tempo nell'intesa Fitto-Durnwalder. ''Su molti nomi abbiamo trovato un consenso, su altri si registrano ancora divergenze e questi saranno oggetti di ulteriori approfondimenti'', ha concluso Durnwalder. com-stt/cam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni