giovedì 08 dicembre | 08:01
pubblicato il 11/lug/2014 12:00

Boldrini:dovere declinare al femminile "presidente e ministro"

"A nessuno verrebbe di chiamare 'maestra' un uomo che insegna

Boldrini:dovere declinare al femminile "presidente e ministro"

Roma, 11 lug. (askanews) - La presidente e non il presidente. La ministra e non il ministro. Quando una donna ricopre un incarico pubblico è un dovere che la carica venga ufficialmente declinata al femminile. Parola della donna più in alto nella gerarchia istituzionale, Laura Boldrini, terza carica dello Stato italiano "Usare il linguaggio in un modo o in un altro è una scelta politica. Non trovo giusto che donne che svolgono un ruolo, di vertice o no, non debbano avere un riconoscimento di genere - ha detto la presidente della Camera, portando il suo saluto al convegno organizzato a Montecitorio dalla rete di giornaliste "Giulia" per presentare "Donne, grammatica e media, una guida realizzata ad uso delle redazioni"- perché è il segno che vengono considerate delle "comete": passeranno, tutto tornerà come prima, tutto tornerà al maschile." "Il problema non è che sia cacofonico dirlo al femminile. In realtà non si vuole assorbire il concetto - ha aggiunto Boldrini - che se un mestiere è fatto da un uomo si declina al maschile, se è fatto da una donna si declina al femminile. Il lavoro dell'insegnante nella scuola primaria è svolto quasi sempre da donne, da maestre. Ma quando c'è un uomo a farlo nessuno lo chiamerebbe "maestra" solo perché è il genere di gran lunga prevalente nella categoria." "Questo lavoro è utile e importante - ha concluso la presidente della Camera - e mi auguro che possa rilanciare un dibattito pubblico, perché non accettare la declinazione al femminile vuol dire non riconoscere un dato di fatto: che i tempi cambiano, che anche la lingua cambia, che non ci sono più i tabù di un tempo, che certe posizioni di responsabilità oggi possono essere per uomini e per donne, e che la donna può anche "osare" di volerle raggiungerle".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni