sabato 10 dicembre | 16:17
pubblicato il 19/set/2014 20:37

Boldrini: spero ripensamento sindacati su tagli personale Camera

Con taglio retribuzioni diamo un segnale al Paese (ASCA) - Roma, 19 set 2014 - "Mi dispiace che i sindacati non siano d'accordo e mi auguro ci sia un ripensamento, noi lo facciamo per il bene del Paese". Cosi' la presidente della Camera, Laura Boldrini, a margine della festa di Atreju, ha risposto ai giornalisti che le chiedevano un commento sulla protesta del personale della Camera per i tagli decisi dalla presidenza. "Stiamo facendo una riforma del personale nella quale c'e' anche un taglio alle retribuzioni - ha spiegato Boldrini - perche' e' importante dare un segnale al Paese, lo facciamo in modo equilibrato ma lo dobbiamo fare".

Gal/Ral

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina