domenica 04 dicembre | 03:43
pubblicato il 13/feb/2015 14:07

Boldrini: spero da assemblea Pd emerga accordo,evitare il peggio

Altrimenti seduta fiume ok, solo capigruppo unanime può revocarla

Boldrini: spero da assemblea Pd emerga accordo,evitare il peggio

Roma, 13 feb. (askanews) - "Devo prendere atto che non c'è una visione condivisa su come andare avanti: c'è ancora la possibilità di evitare il peggio, di evitare cioè l'epilogo per cui solo una parte dell'Aula è presente alle votazioni sulle riforme costituzionali. Spero che dall'assemblea del Pd esca un accordo. Altrimenti non ho altre vie da percorrere perché per sospendere la seduta fiume serve l'unanimità dei capigrppo". Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, nel corso della conferenza dei capigruppo.

"Esprimo - ha aggiunto un forte auspicio affinché ci sia un accordo. Se c'è una possibilità di accordo convoco una nuova capigruppo altrimenti alle 15 riprenderà la seduta fiume in aula".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari