venerdì 09 dicembre | 14:46
pubblicato il 31/lug/2014 12:00

Boldrini: riflette su sbarramento a 8% in Italicum

"Non si può dire che due milioni di elettori non contano niente"

Boldrini: riflette su sbarramento a 8% in Italicum

Roma, 31 lug. (askanews) - Lo sbarramento dell'8% previsto nell'Italicum per i partiti non alleati va rivisto, secondo la presidente della Camera Laura Boldrini: "Bisogna rilettere su questa soglia, per lo stesso principio della partecipazione, non possiamo concepire di escludere formazioni che possono ragguingere due milioni di elettori e dire che non contano niente, questa soglia dell'8% stimola poco la partecipazione. Questa soglia taglia fuori e non include un bel pezzo di società". Inoltre, ha aggunto, bisogna intervenire sulla "rappresentanza di genere, qui alla Camera io e molte altre colleghe siamo rimaste molto ferite dal fatto che quegli emendamenti siano stati bocciati. Non si può ignorare che una metà della popolazione debba avere uguale rappresentanza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
M5s
Grillo richiama M5s: programma unico per i candidati premier
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: si vende di più il vino col prezzo più alto
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina