mercoledì 22 febbraio | 18:46
pubblicato il 10/ott/2013 12:00

Boldrini: politica non può basarsi solo su fondi privati

'Guardare a sistema Usa: processo democratico a rischio lobbies'

Boldrini: politica non può basarsi solo su fondi privati

Roma, 10 ott. (askanews) - "La politica è un'attività nobile, un'attività che dovrebbe porsi al servizio dei cittadini. A farla non dovrebbero essere solo le forze politiche che possono godere di cospicui finanziamenti privati". Lo ha dichiarato la presidente della Camera Laura Boldrini, in un comunicato diffuso dopo l'incontro con l'ambasciatore degli Stati Uniti d'America, John R. Phillips. "Il sistema politico statunitense, così diverso da quelli europei - ha affermato Boldrini - dimostra quali possano essere le conseguenze laddove si privilegia il ricorso ai fondi privati per poter svolgere attività politica. L'integrità del processo democratico può essere intaccata dall'afflusso di finanziamenti provenienti da quelli che gli anglosassoni definiscono gli 'special interest groups', i gruppi portatori di interessi: grandi aziende e multinazionali, nonché lobbies di vario genere".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech