martedì 06 dicembre | 17:07
pubblicato il 15/lug/2014 12:00

Boldrini: par condicio deve essere capitolo essenziale riforme

"No a soglie di accesso troppo alte alla informazione tv"

Boldrini: par condicio deve essere capitolo essenziale riforme

Roma, 15 lug. (askanews) - La par condicio deve essere un "capitolo essenziale del dibattito in corso sulle riforme costituzionali e sulla legge elettorale". Questo l'auspicio espresso dal presidente della Camera, Laura Boldrini, nel suo discorso di apertura della presentazione della relazione annuale dell'Autorità di garanzia nelle comunicazioni. Secondo la Boldrini le regole che assicurano parità di condizioni tra tutti i soggetti politici "andranno rimodellate sulla base delle scelte che faranno Senato e Camera: per garantire il giusto equilibrio, tra maggioranza e minoranze, tra diritti del governo e diritti delle opposizioni e per evitare che nell'informazione televisiva, ancora determinante nel processo di formazione degli orientamenti di voto, funzionino, per dirla col linguaggio delle riforma elettorale, troppe alte soglie di accesso".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni