martedì 24 gennaio | 04:57
pubblicato il 04/ott/2014 19:54

Boldrini: la Camera si apre ai social network

Serve Carta costituzionale per Internet

Boldrini: la Camera si apre ai social network

Ferrara, (askanews) - "Uno dei modi per cui si combatte l'antipolitica è aumentare la partecipazione dei cittadini, motivo per cui alla Camera siamo nel mezzo di una rivoluzione digitale, per la prima volta siamo presenti su tutti i mezzi digitali da YouTube a Twitter, Flickr, fra poco saremo su Facebook", lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini a ferrara, a margine di un dibattito su politica e antipolitica. Per questo anche ho istituito la prima commissione parlamentare che si occupi di una possibile carta costituzionale per i diritti di Internet, perché Internet è un grande spazio di libertà e non può essere preda di chi lo vuole strumentalizzare. E allora anche in questo senso cerco di fare il cambiamento e cerco di andare incontro ai giovani e utilizzare gli strumenti che i giovani utilizzano .

Gli articoli più letti
Usa
Usa, tempesta in Georgia come bomba nucleare: almeno 18 vittime
Tlc
Tlc, prima gara per banda ultralarga: domani graduatoria aziende
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Incidenti stradali
Areu: due morti e un ferito grave in due incidenti sulla A21
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4