giovedì 08 dicembre | 01:09
pubblicato il 13/apr/2016 13:24

Boldrini: il codice etico della Camera è in rodaggio

Non è morbido, rodaggio serve a stabilire le sanzioni

Boldrini: il codice etico della Camera è in rodaggio

Roma, 13 apr. (askanews) - Il codice etico dei deputati, approvato dalla Giunta per il Regolamento, è in fase di rodaggio ed è giusto che sia così: lo dice la presidente della Camera, Laura Boldrini, parlando con i cronisti. Alle critiche dei 5 stelle che hanno giudicato il codice etico troppo morbido Boldrini replica: "E' stato approvato un testo a stragrande maggioranza con la sola astensione del deputato M5S: le sanzioni ci sono, c'è la pubblicità, ossia chi non si attiene alle regole, il suo nome viene messo sul sito della Camera e comunicato all'Assemblea. Ora siamo in una fase di prova. Questo è un codice che bisogna rodare - spiega la presidente - se funzionerà verrà introdotto nel nuovo regolamento e allora ci saranno anche sanzioni di ordine diverso. Abbiamo deciso per il momento che questo passaggio fosse necessario per vedere se nella pratica dà i dovuti risultati".

Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni