sabato 03 dicembre | 11:18
pubblicato il 20/apr/2015 09:55

Boldrini: basta inutili slogan, non soccorrere in mare è reato

Su immigrazione e asilo bisogna ragionare

Boldrini: basta inutili slogan, non soccorrere in mare è reato

Roma, 20 apr. (askanews) - "Su immigrazione e asilo bisogna ragionare e non lanciare inutili slogan. Soccorrere in mare è un dovere stabilito dal diritto internazionale, non farlo è un reato". Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, intervenuta stamattina ad Agorà su Raitre.

Boldrini ha spiegato che l'Italia cercherà "di sottoporre una dichiarazione congiunta sul soccorso delle persone", in Ue "dovrebbe esserci un sistema armonizzato di asilo che oggi non c'è".

"Bisogna chiedersi perché quelle persone vanno su quelle carrette dei mari", ha osservato ancora la presidente della Camera, spiegando che "finché c'è la guerra queste persone partiranno".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari