lunedì 05 dicembre | 13:29
pubblicato il 08/mar/2015 12:26

Boldrini a Renzi: io leader sinistra? Difendo prerogative Camera

Problematico se non lo facessi

Boldrini a Renzi: io leader sinistra? Difendo prerogative Camera

Roma, 8 mar. (askanews) - "Difendere le prerogative del Parlamento è doveroso: da lì arrivare a dire che io sono la leader di non so bene che cosa...ma perché? Come è possibile che uno si focalizzi in una così poco coerente?". Così la presidente della Camera, Laura Boldrini, risponde nel corso dell'intervista a Maria Latella su SkyTg24 al premier Matteo Renzi che l'aveva accusata di essere uscita dal suo perimetro istituzionale.

"Non sono uscita - ha insistito la terza carica dello Stato - ho difeso le prerogative del Parlamento e dei deputati. Mi spetta, è giusto che sia così, se non lo facessi sarebbe problematico e sì che le critiche sarebbero giuste a quel punto. Ritengo di essere stata nel mio perimetro e penso che sia normale un po' di dialettica tra poteri dello Stato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari