domenica 04 dicembre | 19:40
pubblicato il 24/gen/2016 14:51

Boldrini a favore stepchild adoption: normale sia un diritto

Paese si aspetta legge su unioni civili, parlamentari siano responsabili

Boldrini a favore stepchild adoption: normale sia un diritto

Roma, 24 gen. (askanews) - "Io penso che nel momento in cui il partner muore e il figlio rimane solo, il partner abbia il dovere di occuparsi di questo figlio. Allora è naturale che quel dovere si traduca in un diritto. Se è un dovere morale perché non deve essere anche diritto?". Così la presidente della Camera, Laura Boldrini, al Corriere.it si schiera a favore della stepchild adoption.

"Ieri le piazze - aggiunge - ci hanno detto quello che già sapevamo e cioè che il nostro Paese si aspetta una legge" sulle unioni civili, "adesso c'è ancora di più la responsabilità dei parlamentari affinche si faccia un percorso che non deluda le aspettativa. Abbiamo aspettato tanto, spero che il risultato sia all'altezza delle aspettative".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari