lunedì 05 dicembre | 22:26
pubblicato il 04/giu/2013 16:03

Bnl-Unipol: Ghedini e Longo, sentenza conferma pregiudizio Berlusconi

Bnl-Unipol: Ghedini e Longo, sentenza conferma pregiudizio Berlusconi

(ASCA) - Roma, 4 giu - ''Le motivazioni della sentenza riguardante la cosiddetta vicenda ''Unipol'', dimostrano ancora una volta la impossibilita' di celebrare dei processi a Silvio Berlusconi a Milano. Tale decisione appare ancor piu' straordinaria visto che ad un incensurato si negano non solo le attenuanti generiche ma anche la sospensione condizionale, confermando vieppiu' il pregiudizio''. Lo affermano in una nota gli avvocati dell'ex premier, Piero Longo e Niccolo' Ghedini secondo i quali ''le osservazioni contenute in sentenza, totalmente smentite dai testi in dibattimento per la posizione di Paolo Berlusconi sulla sua effettiva partecipazione alla pubblicazione dell'intercettazione e per cui non v'e' il benche' minimo indizio, divengono prive di ogni logica giuridica per il Presidente Berlusconi''. Il leader del Pdl, continuano gli avvocati, ''viene condannato per concorso morale e quindi non gia' per aver posto in essere qualche condotta specifica ma per aver rafforzato il proposito del fratello Paolo proprietario ed editore del Giornale. Mai nessuno ha potuto prospettare alcunche' in proposito ed anzi colui che ha consegnato l'intercettazione ha affermato che il Presidente Berlusconi non l'ha mai ascoltata. Parimenti Paolo Berlusconi ha ripetutamente ribadito che Silvio Berlusconi mai se n'era interessato. E' una sentenza - concludono Longo e Ghedini - dunque basata sull'incredibile principio del cui prodest, che non potra' che essere riformata nei gradi successivi''.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari