martedì 06 dicembre | 07:07
pubblicato il 07/mar/2013 15:37

Bnl-Unipol: Fassino, sentenza che ristabilisce verita'

(ASCA) - Torino, 7 mar - ''E' una sentenza che ristabilisce verita' e giustizia''. Cosi' il sindaco di Torino Piero Fassino ha commentato la sentenza di condanna dei fratelli Paolo e Silvio Berlusconi per la vicenda delle intercettazioni sul caso Unipol-Bnl che coinvolse proprio l'esponente Pd con la sua espressione divenuta famosa, ''Abbiamo una banca''.

Una sentenza, ha proseguito Fassino a margine del protocollo di intesa per ''Torino citta' universitaria'', che ''conferma come intorno a un'espressione ironica sia stata costruita consapevolmente per anni una campagna di denigrazione e di delegittimazione politica''.

''Ed e' la conferma - ha concluso - di quanto la politica italiana sia stata in questi anni fortemente inquinata da pratiche illecite''.

eg/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari