sabato 03 dicembre | 19:14
pubblicato il 07/mar/2013 15:40

Bnl-Unipol: Brunetta, la condanna a Berlusconi e' paradossale

Bnl-Unipol: Brunetta, la condanna a Berlusconi e' paradossale

(ASCA) - Roma, 7 mar - ''La condanna del presidente Berlusconi per concorso in rivelazione di segreto di ufficio con riferimento alle intercettazioni Unipol appare paradossale. Siamo di fronte a una vera e propria intollerabile persecuzione che nulla ha a che fare con la giustizia''. Lo afferma in una nota Renato Brunetta, coordinatore dei dipartimenti del Pdl. ''Che si possa contestare la violazione del segreto di ufficio in un Paese in cui si trovano sui giornali i verbali di interrogatorio in tempo reale, senza che sia mai stata accertata la responsabilita' di un magistrato - dice Brunetta - da' il segno del grado di barbarie in cui siamo precipitati''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Riforme
Referendum, Grillo: Paese spaccato, vincere o perdere è uguale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari