sabato 25 febbraio | 19:47
pubblicato il 07/mar/2013 16:06

Bnl-Unipol: a meta' settembre scatta la prescrizione

(ASCA) - Milano, 7 mar - Scatteranno circa a meta' settembre prossimo i termini di prescrizione per il reato di rivelazione di segreto d'ufficio, costato a Silvio Berlusconi un anno di condanna nel processo sul passaggio di mano dell'intercettazione Fassino-Consorte (''Allora, abbiamo una banca?''). E' quanto si apprende in ambienti giudiziari milanesi. A meta' settembre arrivera' la prescrizione anche per il fratello del leader del Pdl, Paolo Berlusconi, condannato a 2 anni e 3 mesi per la stessa ipotesi accusatoria. Difficile ipotizzare di poter esaurire tutti i gradi di giudizio nello spazio di circa 6 mesi. Anche se il reato risultera' prescritto, i due fratelli Berlusconi dovranno comunque versare un risarcimento di 80 mila euro a Piero Fassino che si e' costituito parte civile all'inizio del processo.

fcz/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech