sabato 21 gennaio | 07:31
pubblicato il 30/lug/2015 18:05

Blog Grillo: Renzi ha messo il destino della Rai in mani Gasparri

No maggioranza-Fi a nuovo cda scelto su curricula proposto da Fico

Blog Grillo: Renzi ha messo il destino della Rai in mani Gasparri

Roma, 30 lug. (askanews) - "Il presidente del consiglio ha deciso che entro pochi giorni si debba votare il nuovo consiglio di amministrazione della Rai. E' in questo modo che vogliono individuare le persone che dovranno guidare il servizio pubblico per i prossimi tre anni: niente trasparenza, niente competenza, niente merito. Solo bandierine da piazzare, così il premier imita Gasparri". Lo ha denunciato sul blog di Beppe Grillo una nota dei gruppi parlamentari M5s dal titolo "il destino della Rai nelle mani di Gasparri diffusa dopo l'ufficio di presidenza della Vigilanza Rai convocata dal presidente M5s Roberto Fico per decidere come procedere sul rinnovo del cda Rai con la legge Gasparri sollecitato dal Governo.

"Davanti all'ennesimo compromesso al ribasso la richiesta che ha fatto oggi il presidente Roberto Fico - ha reso noto M5s sul blog di Grillo- è stata di mettere dei paletti chiari per l'elezione di questi sette componenti del cda. Paletti chiari e rigidi per impedire che la principale azienda culturale del Paese continui ad essere un orticello in cui i partiti coltivano i propri interessi".

"Fico - ha dettagliato il post- ha chiesto in ufficio di presidenza questo pomeriggio a tutte le forze politiche un'assunzione di responsabilità per il bene del servizio pubblico e del Paese: tracciare un iter per permettere a tutti gli interessati, in possesso di specifici requisiti, di presentare la propria candidatura inviando il curriculum: Pd e Forza Italia hanno detto no. Probabilmente hanno troppa fretta di andare in vacanza e non hanno intenzione di trattenersi a Roma. Ha chiesto inoltre che i consiglieri non vengano dai partiti, e che non siano parlamentari, sottosegretari o ministri: Pd e Forza Italia hanno detto no. Ha chiesto che abbiano competenze specifiche: nemmeno questo è stato accettato formalmente.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Maltempo
Rigopiano, Gentiloni: grazie a chi salva vite, forza e coraggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4