domenica 26 febbraio | 09:13
pubblicato il 01/ago/2014 13:18

Bisinella: Lega non rientra in Aula, no riforme a maggioranza

Muro contro muro fin dall'inizio, noi non ci stiamo (ASCA) - Roma, 1 ago 2014 - "I banchi della Lega sono vuoti, sono stati abbandonanti, non e' vero che siamo riebtrati". Patrizia Bisinella, senatrice della Lega e' intervenuta in Aula per precisare la posizione del suo gruppo.

"Questa riforma deve essere cambiata e io restero' in Aula solo per appoggiare gli emendamenti - ha spiegato Bisinella - la Lega aveva presentato meno di cento emendamenti ma voi fin dall'inizio avete voluto il muro contro muro e in due minuti abbiamo saltato 700 pagine di emendamenti. Il dibattito e' stato strozzato e impedito, non riteniamo piu' di appoggiare una riforma che state portando avanti in modo vergognoso. Percio' la Lega non intende legittimare questo modo assurdo di condurre in porto la riforma a colpi di maggioranza", ha concluso.

Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech