lunedì 23 gennaio | 09:38
pubblicato il 07/lug/2011 05:10

Biotestamento/ Camera vota sulla nuova legge, vietata l'eutanasia

Ok al consenso informato: restano 7 articoli fra oggi e martedì

Biotestamento/ Camera vota sulla nuova legge, vietata l'eutanasia

Roma, 7 lug. (askanews) - Torna a riunirsi questa mattina l'aula della Camera sulla nuova legge che disciplina il testamento biologico, sostenuta da centrodestra e Udc e duramente avversata dai gruppi di opposizione di Pd e Idv, insieme ai sei deputati Radicali. La legge si compone in tutto di nove articoli e nella prima giornata di votazione maggioranza e centristi hanno superato indenni la prima prova, approvando due articoli. L'esame alla Camera prevede tempio di esame contingentati. Oggi le votazioni sul testamento biologico proseguiranno fino alle 13, per aggiornarsi poi a martedì prossimo quando è previsto il voto finale sul testo. Che dovrà poi tornare al Senato, essendo stato modificato il provvedimento approvato a palazzo Madama oltre due anni fa, sull'onda dell'emozione della morte di Eluana Englaro. Nella prima giornata di votazione, che ha visto centrodestra e Udc far fronte senza particolari inciampi alle insidie dei frequenti voti segreti, la Camera ha introdotto con 277 voti a favore e 224 contrari il divieto di "ogni forma di eutanasia e ogni forma di assistenza o di aiuto al suicidio", sancito dall'articolo uno della nuova legge. E quindi con 286 voti a favore, 200 contrari e 3 astensioni, l'articolo 2 del disegno di legge sul consenso informato, secondo cui "salvo i casi previsti dalla legge, ogni trattamento sanitario e' attivato previo consenso informato esplicito ed attuale del paziente prestato in modo libero e consapevole". La sottosegretario alla Salute Eugenia Roccella, pur riconoscendo che "inciampi ci potranno sempre ancora essere", ha voluto sottolineare come "anche con il voto segreto la maggioranza e l'Udc sono compatti, mentre il Pd ha più dissidenti di noi". E che "quando si arriverà all'approvazione finale" il neosegretario del Pdl Angelino Alfano "potrà vantare un primo risultato di una storia pregressa, che si pone in continuità con la battaglia del Presidente del Consiglio Berlusconi nella vicenda di Eluana Englaro"

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4