sabato 10 dicembre | 23:33
pubblicato il 26/nov/2011 12:13

Bioetica/Papa: Promuovere sempre vita in ogni stadio e condizione

"Riconoscere dignità di ogni essere vivente, in qualunque stato"

Bioetica/Papa: Promuovere sempre vita in ogni stadio e condizione

Roma, 26 nov. (askanews) - Per papa Benedetto XVI, che oggi ha ricevuto i partecipanti alla conferenza del Pontificio Consiglio per gli Operatori sanitari, occorre "custodire e a promuovere la vita, in qualunque stadio e in qualsiasi condizione si trovi, riconoscendo la dignità e il valore di ogni singolo essere umano". "Il servizio di accompagnamento, di vicinanza e di cura ai fratelli ammalati, soli, provati spesso da ferite non solo fisiche, ma anche spirituali e morali - ha detto il Papa ai partecipanti alla conferenza internazionale, dedicata al tema 'La pastorale sanitaria a servizio della vita alla luce del magistero del beato Giovanni Paolo II' - vi pone in una posizione privilegiata per testimoniare l'azione salvifica di Dio, il suo amore per l'uomo e per il mondo, che abbraccia anche le situazioni piu' dolorose e terribili".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina