mercoledì 07 dicembre | 17:27
pubblicato il 14/giu/2013 19:44

Bioetica: Chirurghi Aibc, si' a legge europea contro traffico organi

(ASCA) - Roma, 14 giu - ''Sicuramente il Cnb fa bene a porre l'accento su di un tema cosi' forte e sopratutto di una importanza fondamentale come il traffico di organi''. A parlare e' Daniele Maggiore, Presidente dell'Associazione Italiana di Bioetica in Chirurgia (AIBC) che commenta la conclusione a cui e' giunto il Comitato nazionale di bioetica (Cnb) nel parere relativo al traffico illegale di organi umani, pubblicato oggi. ''Bisogna arrivare non solo ad una legge attuata in Italia - aggiunge Maggiore - ma soprattutto e' l'Europa che deve farsi portavoce nel mondo di una messa al bando del traffico. L'Aibc, composta da chirurghi e bioeticisti si esprime a favore di una legge europea e di una presa di posizione chiara e netta che la CEE deve avere nei confronti dei Paesi limitrofi''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni