sabato 10 dicembre | 12:26
pubblicato il 26/nov/2014 10:43

Bindi: si torni a Ulivo o noi usciamo dal partito

Voto Regionali indica inizio parabola discendente di Renzi

Bindi: si torni a Ulivo o noi usciamo dal partito

Roma, 26 nov. (askanews) - "Se il Pd torna a essere il partito dell'Ulivo, che unisce e accompagna il Paese, non ci sarà bisogno di alternative. Ma se il Pd è quello di questi ultimi mesi, è chiaro che ci sarà bisogno di una forza politica nuova". Lo ha affermato Rosy Bindi in un'intervista al Corriere della Sera, aggiungendo che potrebbe essere una forza "tutt'altro che minoritaria, una forza di sinistra, competitiva con il partito della nazione. E allora servirà, oltre alle idee, la classe dirigente".

Bindi, che ieri ha lasciato l'aula della Camera al momento del voto sul Jobs act, ha spiegato che "oltre a non condividere il merito, io ho voluto prendere le distanze dal messaggio che il premier ha costruito in questi mesi. Le sue parole hanno scavato un solco tra il governo, il segretario del Pd e il mondo del lavoro, la parte più sofferente dell'Italia".

Il presidente della commissione Antimafia, in riferimento alla bassissima affluenza alle urne in occasione delle elezioni regionali di domenica scorsa, ha spiegato che "l'astensionismo è un problema per la democrazia di un Paese, per il Pd e anche per il governo", criticando l'"affermazione molto grave" del premier che l'ha considerata un elemento secondario. "Se alle regionali avessero votato gli stessi elettori delle Europee - non ha dubbi Bindi - dovremmo dire che oggi il Pd è tornato al 30%, un numero più vicino al 25 di Bersani che non al 41 di Renzi". Il voto di domenica "dimostra che è iniziata la parabola discendente, anche di Renzi", che Bindi paragona a Grillo, Salvini, e al "Berlusconi dei primi anni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina