domenica 22 gennaio | 17:40
pubblicato il 24/mar/2014 17:53

Bicameralismo: dossier Servizio studi Senato su 'Camere alte'

Bicameralismo: dossier Servizio studi Senato su 'Camere alte'

(ASCA) - Roma, 24 mar 2014 - Il Senato giapponese si chiama ''Camera dei Consiglieri'' (Sangiin), e' composto di 242 membri elettivi che durano in carica 6 anni e rinnova la meta' dei seggi ogni 3 anni. In Australia, dove vige un bicameralismo sostanzialmente paritario, in caso di perdurante contrasto tra Camera dei Rappresentanti e Senato a proposito di una proposta di legge, il Primo Ministro puo' rivolgersi al Governatore Generale affinche' quest'ultimo sciolga entrambe le Camere. In Brasile il ''Senado federal'' ha poteri legislativi quasi pari a quelli della ''Camara dos Deputados'', ma esercita poteri esclusivi di supervisione in materia finanziaria ed e' titolare del potere di impeachment nei confronti del Presidente della Repubblica. Ampie competenze legislative e di controllo sono attribuite anche alle Camere alte dell'India e del Messico, mentre negli Stati Uniti solo il Senato ha il potere di vagliare le nomine presidenziali, compresi i membri del Gabinetto del Presidente, e di ratificare i trattati internazionali. Sono informazioni tratte dall'ultimo dossier del Servizio Studi del Senato dedicato al tema delle ''Camere alte''. Il Servizio Studi ha avviato nel 2013 gli approfondimenti sull'argomento, in vista del dibattito parlamentare sulla riforma del bicameralismo. Il primo dossier (settembre 2013) e' dedicato alle ''Camere alte in Europa e negli Stati Uniti'', il secondo, uscito nei giorni scorsi, alle ''Camere alte nei Paesi extraeuropei''. Entrambi i documenti dedicano ampio spazio agli aspetti generali, istituzionali e politici dei Paesi presi in esame, ai sistemi elettorali in vigore, alle funzioni e ai poteri delle due Camere. A dicembre, inoltre, due ''Note brevi'' hanno affrontato rispettivamente i temi delle ''leggi bicamerali nei Paesi a bicameralismo differenziato'' e delle ''procedure di conciliazione nei sistemi legislativi bicamerali'', mentre a febbraio e' stato pubblicato il ''Testo a fronte'' su ''I Senati nelle Costituzioni di Belgio, Francia, Germania e Spagna''. Tutti i documenti sono disponibili nel sito del Senato, nella sezione dedicata ai dossier di documentazione (www.senato.it/dossier>). Un contributo al dibattito - non solo parlamentare - fondato su importanti approfondimenti comparativi, che ha gia' attirato l'attenzione degli ''addetti ai lavori'', ma di cui possono giovarsi tutti i cittadini interessati al tema delle riforme istituzionali. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4