venerdì 20 gennaio | 11:06
pubblicato il 17/set/2014 11:37

Bianchi (Ncd), implementare processo civile telematico

E' strumento di grande portata innovativa (ASCA) - Roma, 17 set 2014 - "Il processo civile telematico, reso obbligatorio anche per tutti i procedimenti per decreto ingiuntivo, e' sicuramente uno strumento di grande portata innovativa. Sia nei termini di riduzione dei tempi di trattazione delle cause che per una maggiore informatizzazione del sistema giudiziario.Per questo e' opportuno sapere dal Governo quante risorse intende destinare per l'implementazione del processo civile telematico. Allo stesso tempo, ci aspettiamo precise rassicurazioni sulla gestione e sulla verifica del suo funzionamento, certa che l'esecutivo vorra' proseguire il 'tavolo permanente' con i rappresentanti delle diverse componenti del settore della giustizia civile". Cosi' il vicecapogruppo Ncd alla Camera, Dorina Bianchi, nel question time di oggi pomeriggio al ministro.

Pol/Fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Terremoti
Terremoto, Salvini in Abruzzo: chiedo a Gentiloni 100mln di euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale