martedì 21 febbraio | 23:12
pubblicato il 17/set/2014 11:37

Bianchi (Ncd), implementare processo civile telematico

E' strumento di grande portata innovativa (ASCA) - Roma, 17 set 2014 - "Il processo civile telematico, reso obbligatorio anche per tutti i procedimenti per decreto ingiuntivo, e' sicuramente uno strumento di grande portata innovativa. Sia nei termini di riduzione dei tempi di trattazione delle cause che per una maggiore informatizzazione del sistema giudiziario.Per questo e' opportuno sapere dal Governo quante risorse intende destinare per l'implementazione del processo civile telematico. Allo stesso tempo, ci aspettiamo precise rassicurazioni sulla gestione e sulla verifica del suo funzionamento, certa che l'esecutivo vorra' proseguire il 'tavolo permanente' con i rappresentanti delle diverse componenti del settore della giustizia civile". Cosi' il vicecapogruppo Ncd alla Camera, Dorina Bianchi, nel question time di oggi pomeriggio al ministro.

Pol/Fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia