sabato 03 dicembre | 21:15
pubblicato il 24/mag/2016 17:04

Bersani: Renzi non spacchi il Paese su riforme o io non ci sto

"Ingrao? E perché non Lenin, più monocameralismo del soviet..."

Bersani: Renzi non spacchi il Paese su riforme o io non ci sto

Roma, 24 mag. (askanews) - Matteo Renzi compie un errore se spacca il Paese sulla riforma costituzionale, nella società, non solo italiana, si muovono pulsioni preoccupanti e bisogna lavorare per unire, non per creare fratture e se così non sarà "io non ci sto, mi venite a trovare a Bettola, da solo". Pier Luigi Bersani conversa con i cronisti alla Camera e ribadisce le sue critiche all'impostazione data dal presidente del consiglio alla campagna referendaria.

"Non possiamo andare avanti cinque mesi con questi toni, con questa contrapposizione... Così rischiamo una spaccatura del Paese che poi dura anni. E il problema non è Grillo, è la destra come in Austria: noi non sappiamo cosa bolle, non sappiamo cosa può venir fuori, ormai le persone decidono cosa votare nell'ultimo quarto d'ora. La gente è disamorata della democrazia - insiste Bersani - aumentano i consumi, si... Ma dei suv, mentre diminuiscono quelli alimentari. Non sappiamo cosa può venir fuori".

La campagna per il referendum, allora, andrebbe corretta: "Per questo - dico che bisogna ricucire anche con il fronte del no, invece lui spacca, dice che sono tutti vecchi... Il Pd, prima del referendum, faccia la sua proposta per l'elezione diretta dei senatori, sarebbe un gesto distensivo". Meglio ancora se si fa un'apertura anche sull'Italicum: "Io direi anche 'se il referendum va bene e ci rassicura, magari correggiamo anche l'Italicum'...".

Bersani, poi, torna sulla polemica sui partigiani: "Dicono che io ho strumentalizzato le parole della Boschi! E la frase su ingrao? Appena incontro un renziano gli do un consiglio: se parliamo di monocameralismo, allora mettete la foto di Lenin dietro alla boschi. Più monocameralismo del soviet non c'è...".

L'ex segretario conclude. "C'è un conformismo incredibile...". In ogni caso, su una linea che spacca il paese "io non ci sto, ho fatto uno sciopero anche da solo da giovane... Mi venite a trovare a bettola da solo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari