venerdì 09 dicembre | 21:17
pubblicato il 11/apr/2014 12:00

Bersani: ok Senato non eletto, ma riforma elettorale va cambiata

"Chiti non punti a soluzioni alternative"

Bersani: ok Senato non eletto, ma riforma elettorale va cambiata

Roma, 11 apr. (askanews) - Pier Luigi Bersani avverte Matteo Renzi, la legge elettorale va cambiata perché così "non va". L'ex leader Pd lo ha detto durante la puntata di 'Bersaglio mobile' che andrà in onda questa sera contestando anche il nome latineggiate dato alla riforma: "Italicus era un treno che saltò per aria nel '74... il fatto che qualche commentatore l'abbia battezzato italicum vuol dire che stiamo perdendo la memoria, quindi intanto chiamiamolo in altro modo". Nel merito "io penso che un sistema che fa dei meccanismi elettorali che sono una pentola a pressione su quel che si muove nella società... A un certo punto quella pentola esplode". Il combinato 'riforma del Senato e nuova legge elettorale' deve essere corretto". Il Senato non elettivo va anche bene e Chiti farebbe bene a "ricondurre questa iniziativa più che a un diverso ddl a qualche emendamento, dal lato delle garanzie, non dell'elezione diretta. Dopodiché tutti assieme spero che si possa dire: riconsideriamo alcuni elementi basici di questa legge elettorale". Per Bersani sarebbe impensabile un "monocameralismo con una legge elettorale nella quale i deputati sono nominati, che prevede un premio di maggioranza molto consistente a cui possono concorrere liste civetta che fanno i portatori d'acqua e non prendono neanche un seggio". Uno schema inaccettabile se si pensa che "il giorno dopo nomina quel parlamento il presidente della Repubblica, i membri della Corte costituzionale, tutto... io dico serenamente e pacatamente: non va! Io non mi metto di traverso, ma non ci si sottragga ad una significativa modifica dell'impostazione della legge elettorale, che deve essere comparabile a quella di una democrazia occidentale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina