giovedì 19 gennaio | 03:39
pubblicato il 06/gen/2014 11:29

Bersani: medici, decorso positivo e non ci sono danni neurologici

(ASCA) - Roma, 6 gen 2014 - ''Il decorso post-operatorio sta evolvendo in maniera positiva, ha passato una notte tranquilla e i parametri vitali sono stabili nella norma. La Tac eseguita ha confermato l'evoluzione positiva delle sue condizioni''. I medici dell'ospedale di Parma rendono noto lo stato dell'ex-segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, dopo l'intervento al cervello subito ieri sera, precisando che ''non presenta deficit neurologici'', ma che ''la prognosi resta riservata, come normalmente previsto per il decorso di tali patologie''. I medici hanno inoltre ricordato che in casi simili ''le complicanze possono sorgere dopo qualche giorno dall'intervento'', aggiungendo pero': ''E'' sulla buona strada, siamo fiduciosi''. Bersani questa mattina, al suo risveglio, ha incontrato la moglie e le figlie con le quali ha potuto parlare, non essendo piu' sedato e nemmeno intubato. sgr/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina