domenica 11 dicembre | 07:09
pubblicato il 14/ott/2012 05:10

Bersani lancia patto centrosinistra vincolante. Scontro Sel-Udc

Garanti per nodi primarie. In carta intenti manca agenda Monti

Bersani lancia patto centrosinistra vincolante. Scontro Sel-Udc

Roma, 14 ott. (askanews) - '"Il nuovo Patto per la coalizione di centrosinistra sarà vincolante per non ripetere l'esperienza del passato". Dal palco di un centro congressi nel cuore di Roma il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, chiarisce il significato della carta di intenti di quest'alleanza. Non un programma di centinaia di pagine, come in passato, ma 4.092 parole per tenere assieme le tre anime e vincolarle a una prima regola, 'in caso di controversie i gruppi parlamentari decideranno a maggioranza'. Ma mentre i flash dei fotografi stanno ancora catturando Pier Luigi Bersani, Nichi Vendola e Riccardo Nencini, da Prato Pier Ferdinando Casini ha già iniziato a bacchettare la triade per aver 'dimenticato' l'agenda Monti nel documento, cancellando il Professore dall'orizzonte del 2013. E' il giorno del decalogo delle primarie, innanzitutto. Si voterà in due turni, il 25 novembre e il 2 dicembre. Il nodo più delicato, la platea che potrà accedere al ballottaggio pur non avendo votato al primo turno, sarà sciolto da un comitato di garanti. A loro l'arduo compito di "disciplinare le modalità di iscrizione all'albo da parte di coloro che si sono trovati nell'impossibilità di registrarsi nel periodo dal 4 al 25 novembre". Per votare, comunque, i cittadini dovranno riconoscere "la carta d'intenti", pagare almeno due euro (per Bersani servono ulteriori risorse, chi più ha più deve dare), registrarsi e iscriversi all'Albo degli elettori con "procedure distinte dalle operazioni e dall'esercizio del voto". Distinte, non necessariamente distanti. Regole a parte, i tre pilastri del centrosinistra si propongono di costituire un patto di legislatura con il centro, viste le sfide che il Paese si trova a dover affrontare nei prossimi anni. Lo propone la carta d'intenti, è il progetto chiarito da Bersani. Ma non sembra coincidere fino in fondo con quello di Vendola. Emergono infatti i punti di attrito, e non si tratta solo del riconoscimento giuridico delle coppie omosessuali. E' il Monti bis, che aleggia da mesi, a provocare tensioni con l'interlocutore centrista. Nel manifesto si segnala dunque un'omissione: manca ogni riferimento all'attuale premier (citato in un solo passaggio), non c'è alcun richiamo all'agenda Monti. Pier Ferdianando Casini prende la palla al balzo e rileva: "L'ipoteca di Vendola sulle primarie è superiore a quella di Renzi. Che errore eliminare ogni riferimento al Gov Monti dal manifesto...". Dal palco, Vendola non si lascia sfuggire l'occasione per punzecchiare il leader centrista e bollarlo come interprete di politiche 'gattopordesche'. Poi, al termine della manifestazione, il leader di Sel rincara la dose: "Non è che abbiamo perso Casini, io non l'ho mai trovato... Quanto scritto nella carta di intenti oggi è alternativo ai pensieri conservatori di Casini". Bersani non eguaglia le punte polemiche del governatore pugliese, eppure invita Casini a prendere atto dell'importante tappa completata oggi dal centrosinistra: "Casini non si preoccupi, è una bella giornata questa, non solo per noi ma per l'Italia. Ci stiamo prendendo il rischio della partecipazione". Poi il messaggio finale, lanciato anche per bilanciare eventuali polemiche regolamentari: "Dico che le primarie sono la più grande e bella cosa che la politica può offrire oggi in Italia e noi ne siamo orgogliosi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina