domenica 26 febbraio | 07:06
pubblicato il 18/set/2014 13:16

Bersani: "disdicevole mancato rispetto patti su Csm-Consulta"

Sono 20-30 deputati. E tre poli Parlamento appesantisce stallo (ASCA) - Roma, 18 set 2014 - Lo stallo nella nomina dei membri di Consulta e Csm "e' gia' successo altre volte, stavolta con una difficolta' maggiore: mentre fino al 2013 c'erano due grandi aree, destra e sinistra, con dei pivot che trovavano un accordo su problemi di carattere costituzionale, adesso il Parlamento e' tripolare, con una forza che non partecipa, mentre l'asticella resta sempre a 570 voti". Lo ha detto a Sky Tg24 hd l'ex segretario del Pd Pier Luigi Bersani, in merito alle molteplici fumate nere in Parlamento per l' elezione di due giudici costituzionali e due componenti laici al Csm.

"C'e' poi qualcuno - ha proseguito Bersani - che non sta ai patti. E' disdicevole, ma stiamo parlando di 20-30 deputati al massimo. Non e' mai stato facile trovare attorno alle persone una condivisione, ma non dovremmo essere distanti dall'obiettivo e spero che quei 20-30 se ne facciano una ragione".

Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech