lunedì 20 febbraio | 14:42
pubblicato il 03/ago/2013 12:00

Berlusconi/Montezemolo: Dialogo se evita crisi Letta ed elezioni

Impedisca ordalia e ok riforma giustizia: accanimento c'è stato

Berlusconi/Montezemolo: Dialogo se evita crisi Letta ed elezioni

Roma, 3 ago. (askanews) - " Berlusconi può uscire bene da questa vicenda se saprà mantenere i nervi saldi, continuare a sostenere il governo Letta lealmente (come ha peraltro fatto sino a ora con persino maggiore convinzione del PD) e lavorare allarifondazione di un'area liberale e moderna di centro destra, di cui l'Italia ha grande bisogno. A questo progetto, se impostato seriamente, e con grande attenzione alla qualità della classe dirigente, molti, fuori e dentro la politica, sarebbero interessati a dare un contributo. Se viceversa Berlusconi deciderà di scatenare l'ultima ordalia contro le istituzioni e gli interessi del Paese, nessuna forza politica responsabile, o cittadino che abbia a cuore il futuro dell'Italia, potrà sostenerlo o rimanere indifferente". Lo ha affermato Luca Cordero di Montezemolo, in un intervento dal titolo 'Evitare l'ultima ordalia' pubblicato sul sito della sua associazione politica ItaliaFutura, sottolineando che é interesse prioritario dell'Italia che questo Governo e questo Parlamento vadano avanti e completino il programma". "Se il Governo cadrà a causa del Pdl - ha messo in guardia il Cav Montezemolo- Berlusconi chiudera' la sua carriera politica nel peggiore dei modi. Gli effetti sull'economia e sulla tenuta sociale del paese sono al momento difficili da prevedere, ma nessuno scenario, anche il più' drammatico, puo' essere escluso. Sul fronte della crescita il Governo Letta e' partito meglio della maggior parte degli Esecutivi della Seconda Repubblica. Dal pagamento dei debiti delle PA, ai contenuti del decreto del Fare, ai provvedimenti delle infrastrutture, all'ultimo decreto sulla cultura, l'azione del Governo ha imboccato da subito la strada giusta. E' stato poi impostato un percorso (a dire il vero ancora troppo lento) per fare finalmente quelle riforme istituzionali che possono chiudere l'infinita transizione italiana". "Non vogliamo entrare nel merito - ha concluso Montezemolo- della vicenda giudiziaria che si e' appena conclusa. Che Berlusconi abbia subito l'accanimento di alcune procure ci pare un fatto evidente, così come è evidente che nessuno ha diritti di veto sulla riforma della giustizia (anche per questo Italia Futura sostiene i referendum radicali sulla Giustizia). Le sentenze quando arrivano all'ultimo grado di giudizio si devono rispettare. N

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia