martedì 24 gennaio | 14:17
pubblicato il 23/dic/2015 20:11

Berlusconi:in Italia è nato regime Renzi,ora anche Consulta e Rai

Videomessaggio di Natale dall'ex premier Fi: si è impossessato di tutto, non siamo più una democrazia

Berlusconi:in Italia è nato regime Renzi,ora anche Consulta e Rai

Roma, 23 dic. (askanews) - "Siamo alla vigilia di un Natale non facile per gli italiani. Mi verrebbe da dire 'piove, governo ladro'". Lo ha affermato in un videomessaggio di fine anno Silvio Berlusconi, denunciando che questo "è un governo contro la volontà del popolo".

"Non siamo più - ha denunciato l'ex premier- una democrazia" e "l'attuiale presidente del Consiglio, mai eletto in Pralmento, in forza del voto solo di un italiano su sette non solamente governa impossessandosi di tutto, da ultimo anche la Corte costituzionale e la Rai. Ma cambia anche la legge elettorale e la Costituzione". Renzi, ha insistito Berlusconi, "cambia anche la legge elettorale e la Costituzione per costruirsi una finta democrazia fatta su misura per lui" con "un solo padrone, un solo dominus", "un vero e proprio regime".

Tutte ragioni, ha sottolineato Berlusconi nel videomessaggio, perchè Forza Italia torni a riprendere l'iniziativa e le redini di un centrodestra riunificato nel quale lui vuole svolgere ancora un ruolo da protagonista. "Dobbiamo stare in campo a combattere per la nostra democrazia e per la nostra libertà e solo con una Fi forte il centrodestra potrà essere ancora vincente. Noi daremo più forza a Forza Italia che è un movimento politico responsabile, non un movimento di sola protesta". E "io intendo adempiere fino in fondo al dovere che mi è stato addossato in 20 anni da milioni e milioni di elettori e lo farò nel modo più disinteressato perché, prendendo a pretesto una sentenza politica paradossale, mi hanno reso incandidabile e ineleggibile con il voto della sinistra in Senato".

"A quei 26 milioni di italiani che non hanno votato alle ultime elezioni e non hanno ancora intenzione di votare - ha concluso il presidente Fi- proporremo un nuovo programma, di tutto il centrodestra, il nostro programma liberale di sempre" e "ci impegneremo a farlo realizzare da una squadra di governo composta in maggioranza da uomini e da donne che, nei settori nei quali hanno operato, hanno ottenuto un grande successo che li ha fatti stimare e apprezzare da tutti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
L.elettorale
Partiti attendono Consulta su Italicum. Già divisi sul day-after
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4