sabato 03 dicembre | 16:57
pubblicato il 22/ago/2013 11:40

Berlusconi: Zoggia (Pd), responsabilita' del Pdl no a ricatti e furbizie

Berlusconi: Zoggia (Pd), responsabilita' del Pdl no a ricatti e furbizie

(ASCA) - Roma, 22 ago - ''Bisogna rimettere la realta' con i piedi per terra. Lo dico con chiarezza ai colleghi del Pdl che invito ad assumersi le proprie responsabilita' e a smetterla con il tentativo di scaricare sul Pd i problemi che riguardano il loro partito'', ''la nostra decisione e' chiara e trasparente e non accetteremo ricatti''. Lo afferma il responsabile organizzativo del Partito democratico, Davide Zoggia. ''Il problema di Silvio Berlusconi riguarda il Pdl - afferma Zoggia - E' lui che e' stato condannato con sentenza definitiva, e per un fatto grave. Ricordo a tutti che l'evasione fiscale e' una delle cause principali del debito pubblico, della mancanza di risorse per gli investimenti, della necessita' di stringere la cinghia e della pesantezza del prelievo fiscale sugli onesti. Se il Pdl non regge questa situazione e vuol far saltare il governo perche' Berlusconi non riesce ad ottenere un salvacondotto che lo metta, a differenza di tutti gli altri italiani, al di sopra della legge, se ne assuma la responsabilita' di fronte all'Italia''.

Zoggia prosegue: '' E il Pdl che deve decidere se ritiene necessario sostenere il Governo per far uscire l'Italia dai guai o se non gliene importa nulla degli italiani e dei loro problemi e l'unica cosa che conta e' l'interesse personale di Berlusconi, a prescindere da leggi, sentenze, diritto e legalita'. E' una responsabilita' sua''. ''Di conseguenza e' inutile che i colleghi del Pdl continuino a chiedere: che fara' il Pd? Il Pd sostiene il Governo Letta perche' crede che serva ad affrontare i problemi degli italiani. Quanto a Berlusconi, noi faremo cio' che e' giusto fare, con ponderazione, con attenzione, senza pregiudiziali ne' posizioni preconcette. Ma non vi sono spazi per manovrette, furbizie e accordi indegni per un paese come l'Italia - conclude il dirigente democratico - La nostra decisione e' chiara e trasparente. E non accetteremo ricatti''. com/sgr/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari