giovedì 08 dicembre | 19:20
pubblicato il 29/ago/2013 12:29

Berlusconi: Zanda, basta minacce Pdl a Giunta

Berlusconi: Zanda, basta minacce Pdl a Giunta

(ASCA) - Roma, 29 ago - ''Continuo a leggere dichiarazioni di esponenti del Pdl che minacciano rotture nel caso la Giunta arrivasse al voto sulla decadenza di Berlusconi in tempi brevi. Io penso che sia ora di smettere di lanciare ultimatum e di fare pressioni sull'organismo del Senato e sui suoi membri''. Lo dichiara in una nota Luigi Zanda, presidente dei senatori del Pd, rispondendo a Fabrizio Cicchitto del Pdl.

''La Giunta - ha aggiunto Zanda - deve lavorare e lavorera', come sempre ha fatto, in piena autonomia, svolgendo il proprio compito in maniera scrupolosa e attenta, analizzando tutta la documentazione che verra' prodotta, garantendo i diritti della difesa e svolgendo i necessari approfondimenti. Quello che so e' che come Pd non forzeremo sulla scadenza del voto con accelerazioni artificiali ma non consentiremo nemmeno una dilatazione immotivata o strumentale dei tempi, ha concluso.

com-brm/lus/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni