venerdì 02 dicembre | 18:59
pubblicato il 18/set/2013 12:00

Berlusconi: vogliono togliermi di mezzo con braccio giudiziario

"Pago prezzo alto per aver fermato sinistra ma sono orgoglioso"

Berlusconi: vogliono togliermi di mezzo con braccio giudiziario

Roma, 18 set. (askanews) - "Insistono nel volermi togliere di mezzo con un'aggressione scientifica, premeditata, violenta, del loro braccio giudiziario visto che non sono stati in grado di farlo con gli strumenti del consenso". E' quanto afferma Silvio Berlusconi nel suo videomessaggio. "Sto pagando un prezzo altissimo - aggiunge - ma ho l'orgoglio di aver impedito la conquista definitiva del potere a questa sinistra, che non ha mai rinnegato la sua ideologia. Sono orgoglioso, molto orgoglioso di questo risultato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
San Marino, maxistella a Led inaugurerà il Natale delle Meraviglie
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
TechnoFun
Archeologia, allo studio app per riconoscimento automatico reperti
Sostenibilità
A Roma Isola della sostenibilità, economia da lineare a circolare
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari