mercoledì 22 febbraio | 10:05
pubblicato il 12/nov/2011 20:58

Berlusconi va al Quirinale, urla fuori da Palazzo Grazioli

'Tifoserie' divise tra 'Silvio, Silvio' e 'mafioso'

Berlusconi va al Quirinale, urla fuori da Palazzo Grazioli

Roma, 12 nov. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha lasciato Palazzo Grazioli per recarsi al Quirinale e incontrare il capo dello Stato. Il passaggio del corteo delle macchine del premier è stato accompagnato da numerose e forti urla. Da una parte i giovani sostenitori del Pdl hanno urlato 'Silvio, Silvio', dall'altra i contestatori hanno gridato 'mafioso'. Sia la strada antistante che la piazza retrostante a Palazzo Grazioli sono gremite di persone: un po' tutti gli esponenti del Pdl che lasciano il Palazzo dopo aver partecipato all'ufficio di presidenza vengono accompagnati dai boati dei contestatori.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%