giovedì 08 dicembre | 21:13
pubblicato il 16/nov/2013 18:55

Berlusconi torna a Forza Italia, Alfano fonda il suo gruppo

Scissione nel Pdl, ma senza rotture definitive

Berlusconi torna a Forza Italia, Alfano fonda il suo gruppo

Milano (askanews) - Il Pdl non c'è più e al suo posto torna Forza Italia. Silvio Berlusconi lo ha annunciato ufficialmente nel corso del Consiglio nazionale del partito, al termine di un lungo discorso culminato perfino in un lieve malore del Cavaliere. Nel movimento berlusconiano non ci saranno Angelino Alfano e i ministri dell'esecutivo Letta che hanno a loro volta annunciato una "scissione per amore dell'Italia" e la formazione dei gruppi parlamentari di Nuovo Centrodestra. La rottura, però, non sembra definitiva, né Berlusconi, né tantomeno Alfano hanno rinnegato il passato, parlando anche esplicitamente di possibili alleanze nel futuro. Più rilevante, probabilmente, l'anima anti europeista del discorso di Berlusconi, che fa prevedere una campagna elettorale su posizioni simili a quelle di Beppe Grillo.

Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni