mercoledì 07 dicembre | 14:34
pubblicato il 08/set/2011 17:43

Berlusconi/ Tarantini: ad Arcore chiesi 500mila euro al premier

Imprenditore: c'era Lavitola, non vedevo il presidente da 2 anni

Berlusconi/ Tarantini: ad Arcore chiesi 500mila euro al premier

Napoli, 8 set. (askanews) - "Era una domenica di marzo e penso che dalle intercettazioni si possa vedere", spiega Giampaolo Tarantini ai magistrati rispondendo, nel corso dell'interrogatorio di garanzia che si è svolto sabato scorso, alle domande sul suo incontro con il premier Silvio Berlusconi. L'imprenditore barese ricorda di essere arrivato ad Arcore in mattinata. L'arrivo fu su una Mercedes nera presa a noleggio. La breve attesa avvenne in un salottino parlando con Valter Lavitola che lo aveva accompagnato e al quale Tarantini racconta di aver confidato la grande emozione che provava al punto che "gli dissi che mi vergognavo a chiedere i soldi e Lavitola mi disse 'non ti preoccupare, li chiedo io'". Quindi avvenne l'incontro con Berlusconi. Tarantini ai pm ricostruisce quel momento. "Non lo vedevo da due anni, ero imbarazzato, credo di essermi anche commosso". Spiega anche il motivo di quella loro visita al premier, raccontando che i 500mila euro chiesti a Berlusconi sarebbero dovuti servire per avviare la produzione di protesi ortopediche. "La mia unica opportunità - è la versione che Tarantini ha sottolineato anche in un memoriale - per potermi in qualche modo riprendere era quella di reinserirmi nello stesso settore di attività in cui lavoravo in precedenza e avevo pensato che siccome il mio nome non era più spendibile nel mio settore in quanto sono stato accusatore di vari dirigenti pubblici soprattutto di Asl, di poter stabilire altrove la mia attività imprenditoriale". Il progetto, dunque, era avviare la produzione di protesi all'estero e venderle in Italia. "Il presidente - ricorda Tarantini - senza neanche pensarci un secondo mi disse che non c'erano problemi e mi fece l'augurio di potermi riprendere economicamente".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni